Dettaglio Gara

Numero Gara: 7926223 - PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI FARMACI, PARAFARMACI E ALTRI GENERI VENDIBILI NELLA FARMACIA DI ERACLEA PATRIMONIO E SERVIZI SRL., MEDIANTE SOTTOSCRIZIONE DI ACCORDO QUADRO.



Dettaglio Gara

Comprimi
Dettaglio Gara


Documentazione di gara

Comprimi
Documentazione di Gara
Gara
 
BANDO DI GARA
    
(64,81 KiB)  
Capitolato tecnico
    
(321,13 KiB)  
CODICE DI COMPORTAMENTO DEL COMUNE DI ERACLEA
    
(434,11 KiB)  
DISCIPLINARE DI GARA
    
(531,34 KiB)  
Linee Guida per la compilazione del DGUE
    
(3,48 MiB)  
Protocollo di Legalità
    
(3,90 MiB)  
Relazione tecnica
    
(200,18 KiB)  
Schema Accordo quadro
    
(169,95 KiB)  
 
1.1 Domanda di partecipazione [Amministrativa - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
1.2 Procura [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico - Invio Non Congiunto]
    
Non è presente alcun documento
1.5 Documentazione dissociazione reati cessati ed art. 80 c. 7 D.Lgs. 50/2016 [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto]
    
Non è presente alcun documento
1.13 PassOE [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico - Invio Congiunto]
    
Non è presente alcun documento
1.14 Documentazione attestante il possesso dei requisiti di capacità economico, finanziaria, tecnico-organizzativa [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto]
    
Non è presente alcun documento
1.6b Atto costitutivo GEIE/Consorzio Ordinario/Contratto di Rete [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
Modulo “Dichiarazioni integrative alla domanda di partecipazione e a corredo del DGUE” [Amministrativa - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(39,72 KiB)  
MODULO DGUE [Amministrativa - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(91,49 KiB)  
Mandato speciale con rappresentanza conferito all'operatore economico designato quale mandatario e relativa procura rilasciata al rappresentante dell'impresa mandataria/capofila (obbligatorio in caso di RTI già costituiti [Amministrativa - Invio telematico - Facoltativo e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
Dichiarazione titolari, soci, amministratori e direttori tecnici [Amministrativa - Invio telematico - Facoltativo e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(42,50 KiB)  
Dichiarazione soggetti cessati [Amministrativa - Invio telematico - Facoltativo e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(39,00 KiB)  

Dettaglio Lotti

Comprimi
Dettaglio Lotti


Documentazione dei lotti

Comprimi
Documentazione dei Lotti
Lotto n.: 1
  Documentazione Amministrativa
1.10 Contratto di avvalimento [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
1.11 Garanzia a corredo dell'offerta [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
1.9 Dichiarazione Impresa ausiliaria in caso di avvalimento [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(44,50 KiB)  
  Documentazione Economica
Modulo Excel “Offerta economica dettagliata per il lotto 1” [Economica - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(17,58 KiB)  
Offerta Economica [Economica - Invio telematico - Obbligatorio - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
Lotto n.: 2
  Documentazione Amministrativa
1.10 Contratto di avvalimento [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
1.11 Garanzia a corredo dell'offerta [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
1.9 Dichiarazione Impresa ausiliaria in caso di avvalimento [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(44,50 KiB)  
  Documentazione Economica
Modulo Excel “Offerta economica dettagliata per il lotto 2” [Economica - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(17,55 KiB)  
Offerta Economica [Economica - Invio telematico - Obbligatorio - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
Lotto n.: 3
  Documentazione Amministrativa
1.10 Contratto di avvalimento [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
1.11 Garanzia a corredo dell'offerta [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
1.9 Dichiarazione Impresa ausiliaria in caso di avvalimento [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(44,50 KiB)  
  Documentazione Economica
Modulo Excel “Offerta economica dettagliata per il lotto 3” [Economica - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(17,58 KiB)  
Offerta Economica [Economica - Invio telematico - Obbligatorio - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento



Chiarimenti

Comprimi
 MessaggioDocumenti

Data: giovedì 31 dicembre 2020

 DOMANDA

Vedi la risposta.



RISPOSTA

Con riferimento al quesito:

"si chiede se è corretta l’interpretazione secondo la quale gli sconti offerti verranno applicati sul prezzo al pubblico della banca Federfarma al netto dell’IVA"

e alla relativa risposta:

"Per le tipologie di prodotto A, B, C, D lo sconto verrà applicato sul prezzo al pubblico della banca Federfarma , al netto dell’IVA. Per le tipologie di prodotto E, F lo sconto verrà applicato sul prezzo indicato da BDF 2.0 di Farmadati, al netto dell’IVA."

pubblicati in data 29/12/2020, un operatore economico ha chiesto ulteriori chiarimenti a cui si fornisce la seguente risposta formulata dalla RUP:

"le tabelle di BDF 2.0 sono consultabili previo abbonamento. I prezzi della banca dati Federfarma sono del tutto sovrapponibili a quelli di BDF 2.0 di Farmadati, in quanto elaborati dalla stessa ditta, ma utilizzando due supporti informatici diversi; quindi anche per le categorie E,F possono essere applicati i prezzi di banca dati Federfarma."

    
(223,74 KiB)  

Data: martedì 29 dicembre 2020

 DOMANDA

1) si chiede se è corretta l’interpretazione secondo la quale gli sconti offerti verranno applicati sul prezzo al pubblico della banca Federfarma al netto dell’IVA;

2) in riferimento al punto 6)- pag. 3 della RELAZIONE TECNICA, che prevede anche la fornitura dell’ossigeno terapeutico si richiede se sia corretta l’interpretazione in base alla quale si tratti di refuso, considerando che da determina Aifa tale fornitura non è gestita da nessun grossista, ma è necessario rivolgersi direttamente alle ditte specializzate che godono di requisiti particolari per stoccaggio e trasporto.

3) Si chiede cortesemente se sia corretta l’interpretazione in base alla quale si possa considerare un refuso la richiesta all’art, 8 - punto 22 del Capitolato Tecnico ovvero:

"effettuare gratuitamente il supporto logistico, comprensivo del servizio di raccolta campioni, nel caso di campagne di screening attuate attraverso le organizzazioni di categoria, quale ad esempio la campagna di prevenzione dei tumori del colon retto;"

in quanto trattandosi di un servizio costoso e di difficile organizzazione, non previsto dal precedente bando, rappresenta una forte limitazione della concorrenza.




RISPOSTA

Risposte formulate su riscontro della RUP:

1) Per le tipologie di prodotto A, B, C, D lo sconto verrà applicato sul prezzo al pubblico della banca Federfarma , al netto dell’IVA.

Per le tipologie di prodotto E, F lo sconto verrà applicato sul prezzo indicato da BDF 2.0 di Farmadati, al netto dell’IVA.

2) Sì, si tratta di un refuso.

3) A parziale modifica di quanto riportato nell’art. 8 del CSA punto 22, il servizio sarà oggetto di un accordo successivo con l’aggiudicatario di ciascun lotto e remunerato in base alle modalità di consegna che verranno definite dall’AULSS di competenza.

    
(242,85 KiB)  
 DOMANDA

1) in riferimento al DGUE Parte IV Sez. C punto 1b) si chiede se è corretta l'interpretazione secondo la quale l'OE che partecipata al lotto n. 1, n. 2 e n. 3 possa inserire le medesime forniture analoghe per il lotto n. 1, n. 2 ed, anche per il lotto n. 3, rispettando quanto indicato all'art. 7.3 del Disciplinare di gara e precisamente: "Se una ditta concorre per più lotti è sufficiente la dimostrazione delle forniture per un importo pari a quello del lotto di importo maggiore per il quale concorre";

2) se è prevista la possibilità da parte dell'OE di poter caricare sulla piattaforma per la partecipazione alla procedura indicata in oggetto cartelle compresse con estensione .zip.p7m;

3) in riferimento alla domanda di partecipazione generata dalla piattaforma, si chiede cortesemente se è corretta l'intepretazione secondo la quale l'OE possa integrare tale domanda con una dichiarazione in carta intestata con le informazioni complementari in ottemperanza all'art. 80 del Codice degli Appalti;

4) si chiede se per partecipare alla procedura indicata in oggetto sia sufficiente effettuare la semplice Registrazione sul portale e non sia necessario effettuare anche l'iscrizione all'Albo Fornitori.



RISPOSTA

Per quanto riguarda il primo quesito l’interpretazione è corretta. L’operatore economico può indicare le stesse forniture per ciascun lotto a cui partecipa.


Per quanto riguarda i quesiti n. 2 e 4, di natura informatica legati all’uso della piattaforma telematica di gara, si chiede di contattare il Service Desk di Pro-Q (servizio attivo nei giorni feriali con orari 09:00-13:00 / 14:00-18:00; contattabile mediante ticket su piattaforma oppure via e-mail all’indirizzo assistenza.cmve@pro-q.it o al telefono +39 06 97857005).

Si ricorda inoltre che il paragrafo 1 del disciplinare di gara dispone che "I documenti per i quali è richiesta la sottoscrizione a mezzo di firma digitale dovranno essere firmati singolarmente dai soggetti autorizzati. Non è consentito, a pena di esclusione, firmare digitalmente un file compresso contenente più documenti privi di firma digitale (laddove richiesta)."

Infine, in relazione al quesito n. 3 si conferma la possibilità di integrare la domanda di partecipazione che si genera automaticamente.

    
(242,19 KiB)  

Data: giovedì 24 dicembre 2020

 DOMANDA
N. 21 quesiti sotto riportati.

RISPOSTA

Alcuni operatori economici hanno formulato i seguenti quesiti, a cui si risponde di seguito a ciascuno.

 

QUESITO N. 1:

Disciplinare di Gara pag. 4 Art. 3 “Oggetto dell’appalto, importo e suddivisione in lotti”:

Premessa:

L’ammontare complessivo dell’Accordo Quadro è pari a euro 2.000.000 Iva esclusa

Domanda:

Si richiedono delucidazioni sull’istituto dell’Accordo Quadro e precisamente se debba intendersi un AQ “completo” ossia quando sono disciplinate tutte le condizioni dei futuri contratti applicativi (di conseguenza i successivi ordinativi di fornitura saranno solo una concretizzazione di quanto in precedenza concordato), oppure di AQ “incompleto” quando invece non sono definite tutte le condizioni dei futuri ordinativi di fornitura.

 

Risposta formulata su riscontro della RUP:

Si intende un Accordo Quadro completo, nel quale sono disciplinate tutte le condizioni dei futuri contratti applicativi.

 

 

QUESITO N. 2:

Disciplinare di Gara pag. 8 Art. 7.3 Requisiti di Capacità Tecnica e Professionale Premessa:

Esecuzione con buon esito negli ultimi tre anni, decorrenti dalla data di pubblicazione del bando di gara (dicembre 2017 – dicembre 2020) di forniture analoghe a quelle oggetto della presente gara, per un importo complessivo almeno pari a quello posto a base di gara (al netto dell’IVA) del lotto a cui si intende partecipare. Se una ditta concorre per più lotti è sufficiente la dimostrazione delle forniture per un importo pari a quello del lotto di importo maggiore per il quale concorre.

La comprova del requisito, è fornita secondo le disposizioni dell’art. 86 e dell’allegato XVII parte II del Codice, mediante una delle seguenti modalità:

  • in caso di forniture prestate a favore di pubbliche amministrazioni o enti pubblici:

 - originale firmato digitalmente o copia informatica di documento analogico (scansione di documento cartaceo) firmata digitalmente dal concorrente secondo le modalità previste dall’art. 22 commi 1 e 2 del D.Lgs. 82/2005, dei certificati rilasciati dall’amministrazione/ente contraente, con l’indicazione dell’oggetto, dell’importo e del periodo di esecuzione;

  • in caso di forniture prestate a favore di committenti privati:

- originale firmato digitalmente dal sottoscrittore o copia conforme firmata digitalmente dal concorrente, dei certificati rilasciati dal committente privato, con l’indicazione dell’oggetto, dell’importo e del periodo di esecuzione;

Disciplinare pag. 21 Art. 15.3.2 “Documentazione a corredo” comma 4)

Premessa:

4) (facoltativo) copia dei documenti a comprova del possesso dei requisiti di capacità tecnica e professionale di cui al punto 7.3 (certificazioni/attestazioni di eseguiti servizi rilasciati dall’amministrazione/soggetto contraente con l’indicazione dell’oggetto, del periodo di esecuzione e dell’importo)

Domanda:

Si richiede di poter esibire per la comprova del possesso del requisito di capacità tecnica e professionale le certificazioni già rilasciate dalle pubbliche amministrazioni / enti pubblici / committenti privati relative al triennio solare “2017 – 2018 – 2019” in quanto la richiesta di indicare l’importo per periodi diversi da quelli solari comporta enormi difficoltà da parte delle Stazioni Appaltanti, con le quali sono stati stipulati contratti per forniture analoghe a quelle oggetto della gara, a rilasciare una siffatta tipologia di certificazioni.

Eventualmente l’Operatore Economico potrebbe esibire anche la copia conforme dei mastrini di contabilità per il periodo “dicembre 2017 – dicembre 2020” a comprovare i fatturati esposti sulle Certificazioni relative agli anni solari “2017 – 2018 – 2019”.

 

Risposta: premesso che è facoltativa la dimostrazione del requisito da parte del concorrente in fase di ammissione alla gara, si conferma il requisito dell’esecuzione con buon esito di forniture analoghe a quelle oggetto della presente gara, per un importo complessivo almeno pari a quello posto a base di gara (al netto dell’IVA) del lotto a cui si intende partecipare, con riferimento al triennio antecedente la pubblicazione del bando di gara, vale a dire dal dicembre 2017 al dicembre 2020. Per quanto riguarda la verifica di tale requisito spetterà alla stazione unica appaltante chiedere ai committenti pubblici o privati, indicati dal concorrente, la conferma di quanto autodichiarato.

 

 

QUESITO N. 3:

Disciplinare di Gara pag. 11 Art. 9 “Subappalto”:

Domanda:

Il Correttivo del Codice Appalti, D.Lgs. n. 56 del 19 aprile 2017 in vigore dal 20 maggio, Art. 105 comma 3 lett. c-bis) recita come segue: le seguenti categorie di forniture o servizi, per le loro specificità, non si configurano come attività affidate in subappalto: c-bis) le prestazioni rese in favore dei soggetti affidatari in forza di contratti continuativi di cooperazione, servizio e/o fornitura sottoscritti in epoca anteriore alla indizione della procedura finalizzata alla aggiudicazione dell’appalto. I relativi contratti sono depositati alla stazione appaltante prima o contestualmente alla sottoscrizione del contratto di appalto. Si chiede conferma che l’affidamento del solo servizio di consegna dei prodotti oggetto di fornitura alla farmacia di cui trattasi a società autotrasporti c/terzi, regolarmente iscritte e con contratti sottoscritti precedentemente alla indizione della procedura aperta, viene escluso dall’ambito applicativo del subappalto e possa definirsi come contratto continuativo di cooperazione, servizio e/o fornitura.

 

Risposta: si, si conferma purché venga rispettato il dettato normativo dell’art. 105 comma 3 lett. c-bis) del d.lgs. n. 50/2016 e s.m.i..

 

 

QUESITO N. 4:

Disciplinare di Gara pag. 17 Art. 15.1 “Domanda di Partecipazione”:

Premessa:

La domanda di partecipazione è soggetta ad imposta di bollo e contiene tutte le seguenti informazioni e dichiarazioni.

Domanda:

Si richiede se è corretta l’interpretazione secondo la quale la domanda di partecipazione soggetta ad imposta di bollo coincide con il documento intitolato “Dichiarazioni integrative domanda di partecipazione e a corredo del DGUE”.

 

Risposta: sì, è corretta.

 

 

QUESITO N. 5:

Domanda:

Si richiede se nell’eventualità l’operatore economico dovesse partecipare a più lotti la documentazione amministrativa è specifica per ogni singolo lotto oppure deve intendersi a livello multilotto, ossia unica per tutti i lotti a cui il concorrente partecipa?

 

Risposta: la documentazione amministrativa è unica e va presentata per l’ammissione alla gara una sola volta indipendentemente dal numero di lotti a cui  l’operatore economico partecipa. Si precisa che nella piattaforma telematica di gara la cauzione provvisoria e la documentazione relativa all’avvalimento viene chiesta per ciascun lotto, pur potendo essere entrambe valevoli per tutti i lotti ai quali l’operatore economico concorre (ad esempio: la cauzione presentata per tutti i lotti deve essere caricata in piattaforma per ciascun lotto)..

 

 

QUESITO N. 6:

Disciplinare di Gara pag. 21 Art. 15.3.2 “Documentazione a corredo”:

Premessa:

PASSOE di cui all’art. 2 comma 3 lett. b) della delibera ANAC n. 157/2016, relativo al concorrente

Domanda:

La presente per richiedere se deve essere prodotto un PASSOE distinto per ogni Lotto a cui il concorrente partecipa oppure uno comprensivo di tutti i Lotti.

 

Risposta: allo scopo di facilitare l’istruttoria da parte della S.U.A., è preferibile l’acquisizione di un distinto PASSOE per ciascun lotto a cui si partecipa.

 

 

QUESITO N. 7:

Disciplinare pag. 28 Art. 21 “Aggiudicazione dell’appalto e stipula del contratto”:

Premessa:

Sono a carico dell’aggiudicatario anche tutte le eventuali spese contrattuali, gli oneri fiscali quali imposte e tasse – ivi comprese quelle di registro ove dovute – relative alla stipulazione del contratto.

Domanda:

Si chiede cortesemente di indicare l'ammontare delle spese per la stipula del contratto a carico dell’impresa aggiudicataria di ogni specifico lotto.

 

Risposta formulata su riscontro della RUP: l’importo presunto delle spese di pubblicazione è pari a € 3000,00 complessivi. Le spese saranno suddivise tra gli aggiudicatari dei lotti in proporzione al relativo valore. L’importo effettivo e le modalità di pagamento saranno comunicati all’aggiudicatario. Le spese connesse alla stipulazione del contratto sono rappresentate dall’imposta di bollo (una marca da bollo pari ad € 16,00 ogni 4 facciate, secondo quanto previsto dal DPR n. 642/1972) e dall’imposta di registro presso l’Agenzia delle Entrate pari ad € 200,00.

 

 

QUESITO N. 8:

Capitolato Tecnico pag. 7 Art. 8 comma 2 “Prestazioni a carico del Fornitore”:

Domanda:

Si richiede se gli orari di consegna indicati nella specifica tabella devono intendersi tassativi oppure soggetti a tolleranza.

 

Risposta formulata su riscontro della RUP: gli orari di consegna sono tassativi, eventuali flessibilità vanno concordate con il Direttore di farmacia.

 

QUESITO N. 9:

Capitolato Tecnico pag. 9 Art. 7 comma 21 “Prestazioni a carico del Fornitore”:

Premessa:

21. esibire, su semplice richiesta del Direttore della Farmacia o suo delegato le fatture d’acquisto dei medicinali OTC, SOP, equivalenti, omeopatici e parafarmaci ordinati per consentire la verifica della corretta applicazione delle condizioni offerte.

Domanda:

Si evidenzia che laddove per "fatture di acquisto" debbano intendersi tutte le "fatture di acquisto del grossista partecipante alla procedura di gara", tale documentazione non potrà essere esibita in ragione del carattere estremamente riservato delle informazioni contenute.

 

Risposta formulata su riscontro della RUP: il punto 21 “esibire, su semplice richiesta del Direttore della Farmacia o suo delegatole fatture d'acquisto dei medicinali OTC, SOP, equivalenti, omeopatici e parafarmaci ordinati per consentire la verifica della corretta applicazione delle condizioni offerte;” dell’art. 8 “prestazioni a carico del fornitore” del capitolato tecnico è un refuso, pertanto deve considerarsi nullo.

 

 

QUESITO N. 10:

Capitolato Tecnico pag. 11 Art. 14 “Deposito cauzionale definitivo”:

Premessa:

A garanzia dell’esatta osservanza degli obblighi contrattuali l’affidatario dovrà costituire, distintamente in favore di Eraclea Patrimonio e Servizi srl, una garanzia definitiva secondo le modalità e l’importo di cui all’articolo 103 del d.lgs. 50/2016

Domanda:

Si richiede se la fideiussione definitiva sarà calcolata al 10% del valore di appalto oppure tenendo conto del ribasso d’asta presentato in fase di gara (un punto % quanti sono quelli eccedenti il 10%, due punti % quanti sono quelli eccedenti il 20%)

 

Risposta: la fideiussione definitiva è calcolata nella misura del 10% sul valore dell’accordo quadro, che per il primo lotto è di € 1.200.000,00 (IVA esclusa), per il secondo è di € 600.000,00 (IVA esclusa)  e per il terzo è di € 200.000,00 (IVA esclusa).

 

 

QUESITO N. 11:

Domanda:

Si chiede cortesemente di indicare le eventuali spese di Tesoreria che il Committente potrebbe ribaltare sull’aggiudicatario per il pagamento delle fatture da questi emesse.

 

Risposta formulata su riscontro della RUP: non sono previste eventuali spese di Tesoreria che il Committente potrebbe ribaltare sull’aggiudicatario per il pagamento delle fatture da questo emesse.

 

 

QUESITO N. 12:

Domanda:

Si richiede, cortesemente, di indicare il sistema informatico della Farmacia e la compatibilità con il protocollo Farmaclick.

 

Risposta formulata su riscontro della RUP: la farmacia utilizza il programma gestionale Winfarm, compatibile con il protocollo Farmaclick.

 

QUESITO N. 13:

In riferimento all’art. 21 del Disciplinare di gara in merito all’importo presunto delle spese di pubblicazione stimate di euro 3.000,00 si chiede cortesemente se è corretta l’interpretazione secondo la quale l’importo verrà suddiviso tra gli aggiudicatari dei lotti;

 

Risposta: si rinvia alla risposta fornita al precedente quesito n.7.

 

 

QUESITO N. 14:

Si chiede cortesemente di indicare l'ammontare del:
• Totale spese di procedura
• Totale stima spese contratto
e in che misura le stesse vengano suddivise tra gli aggiudicatari dei lotti;

 

Risposta: premesso che per spese della procedura si intendono le spese effettuate per la pubblicità legale, quantificate presuntivamente in € 3.000,00, si rinvia alla risposta fornita al precedente quesito n.7.

 

 

QUESITO N. 15:

Si chiede cortesemente se è corretta l’interpretazione secondo la quale sui modelli Excel “offerta economica dettagliata per il lotto …” per il lotto 1 , per il lotto 2 e per il lotto 3   la marca da bollo da euro 16,00 non deve essere apposta.

 

Risposta: sì, è corretta. La marca da bollo deve essere apposta solo sul modulo “Dichiarazioni integrative alla domanda di partecipazione e a corredo del DGUE”.

 

 

QUESITO N. 16:

In riferimento alle dichiarazioni allegate ai documenti di gara di seguito indicate: - “_1.3_Dichiarazione_requisiti_altri_soggetti”  e “_1.4_Dichiarazione_soggetti_cessati”

si chiede gentilmente se è corretta l’interpretazione secondo la quale l’OE nella persona del suo legale rappresentante dichiari l’assenza dei motivi di esclusione previsti dall’art.80 del D.Lgs.50/2016 in nome e per conto proprio e di tutti i soggetti di cui al comma 3 (in carica e cessati), per quanto a propria conoscenza, utilizzando i citati Modelli ed adattandoli alle dichiarazioni richieste, senza produrre una dichiarazione a firma di ognuno di tali soggetti, in conformità a quanto stabilito dall'ANAC con Comunicato del Presidente del 08/11/2017.

 

Risposta: si, è corretta.

 

 

QUESITO N. 17:

In riferimento all'art. Art. 8 punto 7 del CSA , di seguito indicato:

" disporre di un servizio di segreteria telefonica presso i magazzini di riferimento;" si chiede se è corretta l'interpretazione secondo la quale può essere considerato un refuso;

 

Risposta formulata su riscontro della RUP: Si conferma che si tratta di un refuso.

 

QUESITO N. 18:

In riferimento all'art. Art. 8 punto 10 del CSA , di seguito indicato:

“fornire medicinali e parafarmaci con data di scadenza non inferiore a dodici mesi rispetto alla data di avvenuta consegna. Eventuali medicinali a scadenza inferiore ai dodici mesi dovranno essere segnalati con annotazione sulla bolla o telefonicamente;” si precisa che non esistono vincoli normativi al riguardo e tale clausola non è applicabile da nessun grossista, in quanto la data di scadenza dei prodotti dipende da tutta la filiera distributiva del farmaco e non è unicamente ascrivibile all’attività svolta del Grossista. In ogni caso la scrivente società s’impegna a fornire i prodotti con una scadenza il più possibile compatibile con le Vs. richieste. Nel caso ciò non fosse possibile si impegna a ritirare il prodotto non venduto ed ancora vendibile, entro un congruo termine, dalle Vs. spettabili farmacie emettendo relativa nota di credito.

In riferimento alla dicitura “Eventuali medicinali a scadenza inferiore ai dodici mesi dovranno essere segnalati con annotazione sulla bolla o telefonicamente” si segnala che al momento non è possibile fornire tale indicazione; si evidenzia che, in ogni caso, la scrivente società s’impegna a fornire i prodotti con una scadenza il più possibile compatibile con le Vs. richieste nel caso ciò non fosse possibile si impegna a ritirare il prodotto non venduto ed ancora vendibile, entro un congruo termine, dalla Vs. spettabile farmacia emettendo relativa nota di credito.

 

Risposta formulata su riscontro della RUP: come previsto dall’art. 8 punto 10 del CSA , i prodotti con scadenza inferiore a dodici mesi non saranno rifiutati, ma dovranno essere segnalati nella bolla di accompagnamento o analogo documento.

In assenza di tale indicazione, saranno accettati con l’accordo di reso entro termini definiti con il Direttore di farmacia.

 

 

QUESITO N. 19:

In riferimento all'art. Art. 8 punto 21 del CSA , di seguito indicato:

“esibire, su semplice richiesta del Direttore della Farmacia o suo delegatole fatture d'acquisto dei medicinali OTC, SOP, equivalenti, omeopatici e parafarmaci ordinati per consentire la verifica della corretta applicazione delle condizioni offerte;”

si chiede cortesemente se si tratti di refuso in quanto il ribasso offerto deve essere applicato sul Prezzo al Pubblico al netto dell’iva come risultante dalla banca dati Farmadati (tenendo conto dello sconto minimo obbligatorio previsto dalla procedura)

 

Risposta: si rinvia alla risposta data al precedente quesito n. 9.

 

 

QUESITO N. 20:

In riferimento all’art.8 del CSA punto 22 e precisamente:

“ effettuare gratuitamente il supporto logistico, comprensivo del servizio di raccolta campioni, nel caso di campagne di screening attuate attraverso le organizzazioni di categoria, quale ad esempio la campagna di prevenzione dei tumori del colon retto;”

si chiede cortesemente di specificare i luoghi di consegna/laboratorio di analisi destinatario;

 

Risposta formulata su riscontro della RUP: Le campagne di screening attualmente in corso prevedono il ritiro dei campioni da parte dell’AULSS 4 nella sede della farmacia. Nel 2021 sarà prevista la consegna dei campioni presso il laboratorio di analisi, non ancora indicato dall’AULSS di riferimento.

 

 

QUESITO N. 21:

In riferimento all’art. 11 EVENTI ECCEZIONALI del CSA  e recisamente : “In caso di calamità, epidemie, pandemie, disastri naturali o accidentali ovvero altri eventi eccezionali, il fornitore sarà obbligato ad aumentare le consegne giornaliere stabilite all'art. 4 di ulteriori due unità, secondo le modalità da definirsi con Eraclea Patrimonio e Servizi srl”

si evidenzia che tali fattispecie sono indipendenti dall’attività e dalla organizzazione del grossista e gli effetti sulla popolazione e sulle organizzazioni sono imponderabili e non possono essere valutati a priori. Alla luce di quanto sopra si chiede alla spett.le SA se possa considerarsi un refuso e se possa essere considerata corretta l’interpretazione in base alla quale il Grossista cercherà di mettere in atto le misure migliori a tutela della salute pubblica in accordo con il Direttore della Farmacia.

 

Risposta formulata su riscontro della RUP: fermo restando l’obbligo in capo al grossista di assicurare l’aumento delle consegne nelle ipotesi delineate, l’applicazione pratica dell’impegno è da coordinare con la situazione contingente e con il rispetto delle disposizioni vigenti tempo per tempo. In tal senso, l’interpretazione fornita è da considerarsi corretta.

 

    
(481,67 KiB)  


Comunicazioni dell'Amministrazione

Comprimi
 MessaggioDocumenti

Data: martedì 23 marzo 2021

 ESITO DI GARA
Si pubblica l'esito di gara.
    
(68,65 KiB)  

Data: giovedì 11 marzo 2021

 Dichiarazione di efficacia dell'aggiudicazione del lotto I CIG 849174165A
Si pubblica la dichiarazione di efficacia dell'aggiudicazione del lotto I CIG 849174165A.
    
(208,78 KiB)  

Data: venerdì 5 febbraio 2021

 Dichiarazione di efficacia dell'aggiudicazione del II lotto.
Si pubblica la dichiarazione di efficacia dell'aggiudicazione del II Lotto (CIG 8491763881).
    
(210,37 KiB)  

Data: venerdì 15 gennaio 2021

 DETERMINA DI AGGIUDICAZIONE
Si pubblica la determina di aggiudicazione n. 53 del 15/1/2021.
    
(145,31 KiB)  

Data: lunedì 11 gennaio 2021

 VERBALE DI GARA
Si pubblica il verbale di gara dell'11/1/2021.
    
(281,70 KiB)  
 Provvedimento Ammessi Esclusi - Gara n. 7926223 - PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI FARMACI, PARAFARMACI E ALTRI GENERI VENDIBILI NELLA FARMACIA DI ERACLEA PATRIMONIO E SERVIZI SRL., MEDIANTE SOTTOSCRIZIONE DI ACCORDO QUADRO.
Spett.le concorrente,
sulla pagina della gara in oggetto è disponibile il Provvedimento ammessi/esclusi.
Cordiali saluti
    
(104,37 KiB)  
Data emissione: 11/01/2021


Indietro