Numero gara: 2024_SUA011 - SUA per conto del Comune di MIRANO PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI IMPLEMENTAZIONE DI UN SISTEMA INFORMATIVO INTEGRATO E SERVIZI ICT CONNESSI PER LA TRANSIZIONE DIGITALE DEGLI UFFICI DEL COMUNE DI MIRANO PARZIALMENTE FINANZIATO CON FONDI PNRR NEXT GENERATION EU NELL’AMBITO DEL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA - CUP I71C22001370006 - I51F22005360006 - I71F22004090006 - I71F22001730006 - I71F22004420006 - I71F22000990006


Dettaglio gara


Documentazione di Gara
Gara
 
ALLEGATO A – MODULI APPLICATIVI
    
(939,42 KiB)  
ALLEGATO B - CASI D’USO
    
(301,02 KiB)  
BANDO
    
(90,85 KiB)  
CAPITOLATO SPECIALE D’APPALTO
    
(1021,80 KiB)  
COMPUTO ECONOMICO
    
(281,58 KiB)  
DETERMINAZIONE N. 196 DEL 08/03/2024 DEL COMUNE DI MIRANO
    
(334,23 KiB)  
DISCIPLINARE DI GARA
    
(1,16 MiB)  
GANTTRANSIZIONE DIGITALE
    
(622,00 KiB)  
INFORMATIVA
    
(336,47 KiB)  
MODULO NOMINA RESPONSABILE ESTERNO
    
(333,38 KiB)  
RELAZIONE TECNICA GENERALE
    
(410,34 KiB)  
SCHEMA CONTRATTO D’APPALTO
    
(213,29 KiB)  
 
1.2 Procura [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico - Invio Non Congiunto]
    
Non è presente alcun documento
1.5 Documentazione dissociazione reati cessati ed art. 80 c. 7 D.Lgs. 50/2016 [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto]
    
Non è presente alcun documento
1.14 Documentazione attestante il possesso dei requisiti di capacità economico, finanziaria, tecnico-organizzativa [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto]
    
Non è presente alcun documento
1.6b Atto costitutivo GEIE/Consorzio Ordinario/Contratto di Rete [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
MODELLO DGUE [Amministrativa - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(221,00 KiB)  
MODELLO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI INTEGRATIVE AL DGUE [Amministrativa - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(93,32 KiB)  
MODELLO DICHIARAZIONI DI CUI ALLA NORMATIVA PNRR [Amministrativa - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(108,60 KiB)  
RAPPORTO SULLA SITUAZIONE DEL PERSONALE [Amministrativa - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento

Dettaglio lotti


Documentazione dei Lotti
Lotto n.: 1
  Documentazione Amministrativa
 
1.10 Contratto di avvalimento [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
1.11 Garanzia a corredo dell'offerta [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
1.12 Attestazione del pagamento contributo A.N.AC. [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto]
    
Non è presente alcun documento
1.9 Dichiarazione Impresa ausiliaria in caso di avvalimento [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(46,00 KiB)  
  Documentazione Tecnica
 
CONTRATO DI AVVALIMENTO PREMIALE [Tecnica - Invio telematico - Facoltativo e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
DEMO 1 [Tecnica - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
DEMO 2 [Tecnica - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
DEMO 3 [Tecnica - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
DEMO 4 [Tecnica - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
DEMO 5 [Tecnica - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
DEMO 6 [Tecnica - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
MODELLO DICHIARAZIONE AI FINI DELL’EVENTUALE ACCESSO ALL’OFFERTA TECNICA [Tecnica - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(73,33 KiB)  
MODELLO SCHEDA OFFERTA TECNICA PER I CRITERI DI VALUTAZIONE TABELLARI E QUANTITATIVI [Tecnica - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(83,98 KiB)  
RELAZIONE TECNICA PER I CRITERI DISCREZIONALI [Tecnica - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
  Documentazione Economica
 
Offerta Economica [Economica - Invio telematico - Obbligatorio - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento



MessaggioDocumenti
Data: venerdì 3 maggio 2024
 DOMANDA

QUESITO N.4

Un operatore economico ha formulato il seguente quesito:

 

Domanda 1:

Rif. MOD._SCHEDA_OFFERTA_TECNICA_TABELLARI_E_QUANTITATIVI_MIRANO.docx, punto 15 - Assenza di attacchi informatici diretti o indiretti che abbiano coinvolto pubbliche amministrazioni loro clienti: Si conferma che per violazioni la Stazione Appaltante intende quegli eventi di violazioni dei dati personali (data breach) notificati all’Autorità Garante della Privacy?

 

Domanda 2:

Rif. MOD._SCHEDA_OFFERTA_TECNICA_TABELLARI_E_QUANTITATIVI_MIRANO.docx, punto 13 – SERVIZI AppIO (art. 9.1 del CSA): Si conferma che la valutazione dei “servizi aggiuntivi” sia relativa all’offerta di ulteriori servizi rispetto ai servizi già elencati al par. 25.4 del documento CSA a pag 54 “Integrazione AppIO”?

 

Domanda 3:

Rif. par. 25.4 del documento CSA a pag 54 “Integrazione AppIO”: Rispetto alla nomenclatura fornita dall’AgID, si conferma che i servizi da integrare con l’appIO ed elencati nel paragrafo 25.4 siano servizi di notifica?

 

Domanda 4:

In riferimento al requisito di capacità tecnica e professionale di cui al punto 6.3 del disciplinare di gara "esecuzione negli ultimi tre anni di un elenco di servizi/forniture analoghi a quelli oggetto di gara" e in riferimento anche alla tabella dei criteri di valutazione dell'offerta tecnica punto 2 "Esperienza del proponente", si conferma che tra i servizi analoghi si possa considerare anche il servizio di manutenzione eseguito su forniture software analoghe a quelli oggetto di gara?



RISPOSTA

Il RUP del Comune di Mirano riferisce quanto segue:

-          Domanda 1: Si conferma che per attacchi informatici si intendono quelli che hanno coinvolto dati personali con obbligo di notifica della violazione al garante ai sensi dell'Art. 33 del GDPR 679/2016.

-          Domanda 2: Si conferma che i n.12 servizi obbligatori sono quelli richiesti nell'ambito dell'avviso PAdigitale 2026 Misura 1.4.3 ed elencati nell'art. 25.4 del CSA, ogni ulteriore servizio integrato nell'AppIO verrà valutato per l'assegnazione di un punteggio premiale.

-          Domanda 3: Si conferma che i n.12 servizi obbligatori sono quelli richiesti nell'ambito dell'avviso PAdigitale 2026 Misura 1.4.3 ed elencati nell'art. 25.4 del CSA, ogni ulteriore servizio integrato nell'AppIO potrà essere configurato mediante i modelli già pubblicati o utilizzando nuovi modelli redatti di concerto con il team di IO. 

-          Domanda 4: Si conferma che per esperienze analoghe si intende sia lo sviluppo che la manutenzione di soluzioni software gestionali attinenti alla procedura di gara in corso. 

    
(624,80 KiB)  
 DOMANDA

QUESITO N.3

Un operatore economico ha formulato il seguente quesito:

 

Buongiorno, 

inoltriamo i seguenti chiarimenti: 

1. In riferimento alla tabella dei CRITERI DI VALUTAZIONE DELL’OFFERTA TECNICA del par 18.1 del
disciplinare, al punto 10 ” Moduli applicativi e servizi web al cittadino (Artt. da 10.1 a 10.14 del
CSA)” , nella colonna “CARATTERISTICHE ELABORATIVE” viene richiesto un video illustrativo della
durata massima di 90 minuti. Nella colonna “sub-criteri di valutazione” si nota che gli elementi :
10.1, 10.2, 10.3, e 10.5 corrispondono ai “Criteri di Valutazione” rispettivamente n°1, 7, 8 e 9, per i
quali sono già previsti 4 video di massimo 5 minuti. Si chiede se nel computo totale dei 90 minuti
massimi del video 5 sono da considerare o no anche i sub-criteri 10.1, 10.2, 10.3, e 10.5.


2. In riferimento ai tributi CUP (Canone Unico Patrimoniale) e IDS (Imposta di Soggiorno), si nota che
non sono menzionati né nell'elenco dei software ad oggi utilizzati, né nel § 10.3 del CSA, né
nell'Allegato A. Compaiono invece nell'elenco dei tipi debito da gestire con PagoPA e con due
richieste specifiche tra i casi d';uso da prevedere nel video 5.
Si chiede se:


a) la fornitura deve prevedere anche il modulo per la gestione del CUP-DAP?
b) la fornitura deve prevedere anche il modulo per la gestione del IDS?
c) in caso di risposta positiva ai quesiti 1 e 3, quali sono i software attualmente in uso?



RISPOSTA

RISPOSTA

Il RUP del Comune di Mirano riferisce quanto segue:

 

Domanda 1:

Con riferimento ai “Criteri di Valutazione”  n°1, 7, 8 e 9 dell'offerta tecnica e del disciplinare di gara si conferma che devono essere prodotti n.4 Video Demo della durata massima di 5 minuti ciascuno.

Con riferimento al “Criterio di Valutazione”  n°10 dell'offerta tecnica e del disciplinare di gara si conferma che deve essere prodotto un Video Demo della durata massima di 90 minuti e che le parti relative ai sub-criteri di valutazione  10.1, 10.2, 10.3, e 10.5 sono da intendersi complementari alle Demo prodotte per i  “Criteri di Valutazione”  n°1, 7, 8 e 9.

 

Domanda 2:

a) Si conferma che la gestione del CUP è ad oggi esternalizzata e pertanto la piattaforma applicativa oggetto di gara deve essere predisposta per una eventuale sua gestione futura

b) Per quanto riguarda l'IDS, ad oggi il Comune non ha istituito tale imposta ma la soluzione applicativa proposta deve contemplarne comunque la gestione.

c) non vi sono al momento software in uso, il solo CUP viene gestito da ABACO S.p.a.

    
(639,99 KiB)  
 DOMANDA

QUESITO N.2

Un operatore economico ha formulato il seguente quesito:

 

Con riferimento all'art. 14 "Migrazione" del Capitolato Speciale d'Appalto (pag. 37 di 79) si chiede di  precisare, per le diverse tipologie di dati da migrare, i relativi volumi numerici e profondità storica.

 

Con riferimento all'art. 14 "Migrazione" del Capitolato Speciale d'Appalto (pag. 37 di 79) si chiede di  confermare che tutti i dati e documenti da migrare, relativi a procedure e sito web, saranno resi disponibili al fornitore aggiudicatario in formato aperto e documentato.

 

Con riferimento all'art. 14 "Migrazione" del Capitolato Speciale d'Appalto (pag. 37 di 79) si chiede di confermare che l'eventuale attività di bonifica e normalizzazione, che si dovesse rendere necessaria per garantire l’integrità relazionale e la consistenza dei dati nel nuovo sistema, sarà realizzata in collaborazione con il personale dell'Amministrazione.



RISPOSTA

Il RUP del Comune di Mirano riferisce quanto segue:

1.                  Con riferimento all'art. 14 "Migrazione" del Capitolato Speciale d'Appalto (pag. 37 di 79) si chiede di  precisare, per le diverse tipologie di dati da migrare, i relativi volumi numerici e profondità storica.

RISPOSTA 1: Le attività di censimento, estrazione e migrazione dei database sono a carico dell'appaltatore e non esiste un censimento della consistenza degli stessi. L'ufficio Sistemi informativi comunale fornirà accesso ai server e ai gestionali interessati per permettere all'appaltatore di poter operare in tale senso. 

 

2.                  Con riferimento all'art. 14 "Migrazione" del Capitolato Speciale d'Appalto (pag. 37 di 79) si chiede di  confermare che tutti i dati e documenti da migrare, relativi a procedure e sito web, saranno resi disponibili al fornitore aggiudicatario in formato aperto e documentato.

RISPOSTA 2: Sarà compito dell'appaltatore l'estrazione dei database dalle soluzioni gestionali per la successiva migrazione. L'ufficio Sistemi informativi comunale fornirà accesso ai server e ai gestionali interessati per permettere all'appaltatore di poter operare in tale senso. 

 

3.                  Con riferimento all'art. 14 "Migrazione" del Capitolato Speciale d'Appalto (pag. 37 di 79) si chiede di confermare che l'eventuale attività di bonifica e normalizzazione, che si dovesse rendere necessaria per garantire l’integrità relazionale e la consistenza dei dati nel nuovo sistema, sarà realizzata in collaborazione con il personale dell'Amministrazione.

RISPOSTA 3: Si conferma che per le attività di bonifica e normalizzazione delle banche dati migrate, verrà garantita la collaborazione del personale degli uffici comunali fermo restando che l'attore principale di tali attività resta l'appaltatore che avrà il compito di formulare domande circostanziate e non generiche agli uffici della Stazione Appaltante indicando e trovando le soluzioni migliori per la bonifica materiale dei dati che rimarrà comunque in carico al fornitore.

    
(689,58 KiB)  
Data: lunedì 29 aprile 2024
 DOMANDA

QUESITO N.1

Un operatore economico ha formulato il seguente quesito:

 

Buongiorno 

"In ragione della complessità dell'offerta tecnica, correlata alla preparazione dei video Demo richiesti dal disciplinare e della presenza di diverse festività (con relativi ponti e chiusure aziendali) nel periodo precedente la scadenza di gara, allo scopo di consentire ai partecipanti la predisposizione di un'adeguata offerta tecnica, si chiede cortesemente la concessione di una proroga di almeno 15 giorni lavorativi, con conseguente proroga dei termini per la richiesta di chiarimenti."



RISPOSTA

Il RUP del Comune di Mirano riferisce quanto segue:

considerato il termine per la stipula del contratto d'appalto fissato al 30.06.2024 e che lo stesso rappresenta un milestone per l'ottenimento dei finanziamenti PNRR, questa Amministrazione non può procedere alla concessione della proroga richiesta pena la perdita dei finanziamenti citati. 

    
(286,62 KiB)  


MessaggioDocumenti
Data: lunedì 27 maggio 2024
 BANDO GUUE NUOVA SCADENZA
Bando GUUE con nuova scadenza presentazione offerte al 31.05.2024 ore 12:00.
    
(91,25 KiB)  
Data: venerdì 24 maggio 2024
 AVVISO DI PROROGA DELLA SCADENZA DELLA GARA - RIAPERTURA DEI TERMINI DI PRESENTAZIONE OFFERTE

Con riferimento alla procedura di gara indetta per conto del Comune di Mirano:

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI IMPLEMENTAZIONE DI UN SISTEMA INFORMATIVO INTEGRATO E SERVIZI ICT CONNESSI PER LA TRANSIZIONE DIGITALE DEGLI UFFICI DEL COMUNE DI MIRANO PARZIALMENTE FINANZIATO CON FONDI PNRR NEXT GENERATION EU NELL’AMBITO DEL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA - CUP I71C22001370006 - I51F22005360006 - I71F22004090006 - I71F22001730006 - I71F22004420006 - I71F22000990006 – CIG: B1324AA98E, n. gara 2024_SUA011 (reperibile al seguente link: https://cmvenezia.pro-q.it/gare/dettaglio/a02fd551-e4d7-47c8-afa1-da9c89f74b64),

 

Si informa che in data 10/05/2024, ultimo giorno utile per la presentazione delle offerte, sono pervenute più segnalazioni da parte di operatori economici, con cui veniva rappresentato un asserito malfunzionamento della piattaforma telematica, la quale, non avrebbe consentito il perfezionamento dell’inoltro della documentazione per la partecipazione entro il termine per la presentazione delle offerte, in data 10/05/2024 ore 12:00.

 

Si è quindi provveduto a svolgere i necessari approfondimenti con il gestore della piattaforma telematica, al fine di verificare il corretto funzionamento del portale nella mattina del 10/05/2024.

 

Alla luce di tali verifiche, si rileva che non è possibile stabilire con certezza se vi sia stato un errore da parte del singolo operatore economico, ovvero, se la trasmissione dell’offerta sia stata impedita da un vizio del sistema informatico imputabile alla stazione appaltante.

 

Pertanto, visto l’art. 25 d.lgs. 36/2023, si rende noto che i termini per la presentazione delle offerte verranno riaperti e che la nuova scadenza è fissata per la data del 31.05.2024 alle ore 12:00.

 

Gli operatori economici interessati potranno presentare offerta secondo le modalità indicate nel disciplinare dalla data di pubblicazione della rettifica nella GUUE.

    
(182,28 KiB)  
Data: martedì 14 maggio 2024
 AVVISO

Si comunica che la seduta di gara prevista per la data odierna (14/05/2024) è rinviata a data da destinarsi.

Seguiranno ulteriori comunicazioni

 

Il dirigente

dott. Stefano Pozzer